Se vuoi capire per davvero come funziona la legge dell’Attrazione e come si riprogramma la mente, ti consiglio di leggere l’articolo e seguire le indicazioni contenute.

La Maggior parte delle persone nella Vita non capisce due cose:

1) Come si riprogramma la mente.

2) Come funziona (per davvero) la legge dell’Attrazione.

Nell’articolo di oggi metto in relazione la Legge dell’Attrazione e la gratitudine.

Devi sapere che la gratitudine e la Legge dell’Attrazione sono due processi molto affini.

In questo articolo ti spiego se tu in questo momento stai risolvendo un problema oppure stai alleviando i sintomi.

Prima di iniziare ad usare la Legge dell’Attrazione ci sono 5 cose che devi sapere.

Iniziamo subito, la prima cosa è semplice, te la spiego subito.

Probabilmente nella tua Vita ti sarà capitato di esprimere questo concetto: “lunedì inizio la dieta, se ho un lavoro da fare lo inizio lunedì; se siamo in estate ti dici, il lavoro lo faccio a settembre oppure lo faccio dopo” ecc.

Leggere è un attività che può stravolgere o salvare la nostra vita.

La lettura può stravolgere la tua vita, perché ogni volta che inserisci nella tua mente nuove informazioni, hai la possibilità di agire sulla base di queste nuove informazioni.

Sentiamo parlare ogni giorno nella nostra vita di stress, in quest’articolo ti spiegherò cosa è lo stress e come affrontarlo.

In questa frase è contenuto un paradosso comune a tante persone che pensano di poter avere la Vita che vogliono facendo le cose che preferiscono.

Lo sbaglio è che se tu fai solo le azioni che vuoi e sono confortevoli per te, matematicamente non otterrai la vita dei tuoi sogni.

Perché farsi aiutare è riconoscere che nessuno di noi può sapere tutto.

Il ragionamento lo spiego nel corso dell’articolo. Iniziamo a spiegare cosa vuol dire per me farsi aiutare.

Puoi semplificare la tua Vita adottando uno stile di vita semplice ed essenziale.

Per semplificare la vita devi togliere tutta una serie di cose che appesantiscono la tua vita, cose che non ti servono e, quindi, non sono essenziali.