PAURA DI RIMANERE SENZA SOLDI

PAURA DI RIMANERE SENZA SOLDI

Nell’articolo di oggi andiamo a vedere come si può affrontare in maniera efficace la paura di rimanere senza soldi.

La paura di rimanere a corto di denaro è una delle “fobie” più diffuse in ambito finanziario. Rappresenta una delle maggiori cause di frustrazione e disagio, innescati dall’idea di non potersi sostentare ed essere indipendenti. Ma da cosa deriva questa paura? Tutto è riconducibile alla nostra educazione. 

In passato, siamo stati involontariamente influenzati dai nostri più stretti affetti, in particolare dai nostri genitori. Ti sarà sicuramente capitato di sentirgli dire frasi fatte del tipo: “i ricchi sono tutti cattivi”, “i soldi non crescono sugli alberi” o quasi certamente “non sono mica Rockfeller!”. Queste frasi, benché in un primo momento possano sembrare innocue e senza troppo significato, hanno favorito “l’installazione” di credenze inconsce e paure che adesso, in età adulta, stanno influenzando i tuoi risultati. 

È importante partire da qui perché è importante riconoscere di star trasmettendo all’Universo un segnale di scarsità, segnale che deriva direttamente dal contenuto della tua mente inconscia. Più continuerai ad “emanare” tale energia e più continuerai a chiedere ( inconsciamente ) all’Universo di mandarti altra scarsità, piuttosto che sfortune o eventi spiacevoli. 

È inoltre fondamentale “guardare” alle nostre abituali relazioni e ai dialoghi che abbiamo con esse. Come sai, non scegliamo alla nascita chi saranno i nostri genitori, ma scegliamo ( consciamente o meno ) le nostre amicizie. La prossima volta, accorgiti di come il denaro viene visto durante le solite conversazioni e valuta tu stesso/a se è il caso di prenderne distanza. Nella maggior parte dei casi sarà così e se il tuo intento è quello di allontanarti da tale segnale di scarsità, dovrai necessariamente farlo. 

Sappi in ogni caso che i ricchi sono ricchi ed i poveri sono poveri. Esistono ricchi buoni, così come esistono ricchi cattivi. Esistono poveri buoni, così come esistono poveri cattivi. L’unica cosa che davvero differenzia il ricco dal povero è la propria mentalità e come viene sfruttata. Proprio per questo ti rimando al mio corso Mindset Finanziario. Con questo corso ti verranno cedute tutte le strategie e le pratiche per costruirti la mentalità del ricco ed uscire finalmente dalla scarsità con la Legge dell’Attrazione. Clicca qui per maggiori informazioni. 

Andiamo adesso a vedere quali accorgimenti possiamo prendere per allontanare la paura di rimanere senza soldi.

1. CAPIRE DA DOVA DERIVA LA PAURA

Capire da dove deriva la paura di rimanere senza soldi è il primo e più importante passo.

In precedenza abbiamo nominato alcune delle frasi che possono averti portato/a ad avere tale paura. Indagare sulla causa di essa, ti permetterà di procedere con il percorso che ti aiuterà a rilasciarla una volta per tutte. 

“Scava” a fondo e piuttosto agevolati scrivendole su di un pezzo di carta. Ti aiuterà a prenderne maggiore coscienza.

2. INDIVIDUARE LE CREDENZE ERRATE

A questo punto potrai andare ad individuare le credenze errate collegate a quelle frasi o a quegli eventi del tuo passato più lontano.

Magari sei riuscito/a a comprendere che la tua paura di rimanere senza denaro deriva da una frase del tipo “ i soldi non sono mai abbastanza”. Allora quella diventerà a tutti gli effetti la credenza inconscia sulla quale lavorare, ovvero la credenza che “ non ci sono abbastanza soldi”. 

Questa in particolare, rappresenta una delle credenze più diffuse e più sbagliate nei confronti del denaro. Difatti, se tu dici ad una persona ricca che non ci sono abbastanza soldi, ti dirà che non è assolutamente così. La scarsità la stai vivendo tu e solo tu, non rappresenta in alcun modo la realtà oggettiva.

Come dicevamo in precedenza, la reale differenza fra un ricco ed un povero sta nella mentalità. Il ricco verosimilmente possiede tutta una serie di strategie, mentali e non, che gli permettono di vivere una vita ricca e piena. Quindi qualora fossi interessato a recuperare le medesime strategie e a ribaltare la tua situazione attuale, continuo a rimandarti al corso Mindset Finanziario. Clicca qui per maggiori informazioni.

3. RIPROGRAMMARE LE CREDENZE ERRATE

Arriviamo al momento clou di tutto il processo, ovvero riprogrammare le credenze.

Ma cosa si intende con “riprogrammare” le credenze? Puoi vedere queste ultime come dei programmi installati nella tua mente inconscia e che ti fanno agire in una determinata maniera. Se, come abbiamo detto, ci sono una o più credenze a sostegno della paura di rimanere senza soldi, allora dobbiamo andare a sovrascriverle, esattamente come faresti con dei file sul tuo computer.

Per fare questo dovrai servirti di strategie e tecniche realmente funzionanti e replicabili che hanno già aiutato tantissime persone ad uscire dal già citato stato di scarsità. A tal proposito, nel corso Mindset Finanziario sono contenuti una moltitudine di esercizi e di tecniche pratiche che puoi sfruttare per riprogrammare la tua mente in maniera efficace ed accedere finalmente al potere della Legge dell’Attrazione. Clicca qui per saperne di più.

Se non fai ciò, difficilmente la tua situazione cambierà per il meglio.

4. ACQUISIRE LE GIUSTE INFORMAZIONI

Arrivati a questo punto dovrai acquisire le giuste informazioni. 

In generale, l’educazione finanziaria che otteniamo dal nostro circolo di influenza e dalla scuola è piuttosto scarsa. Semplicemente le informazioni che ricevi non sono atte a far si che tu possa vivere una vita ricca, ma piuttosto a tenerti ancorato/a alla solita “ruota per criceti”.

Ovviamente non devi prenderla in alcun modo come una condanna, ma capire questo ti permetterà di fare scelte finanziarie più sagge a fronte di un’educazione finanziaria più completa e strategica. È importante che tu lo faccia perché se non impari a gestire le tue finanze, non importerà quanto denaro riuscirai ad attirare con la Legge dell’Attrazione, ti ritroverai sempre povero/a.

5. FARE AZIONI CORRETTE

Alla fine di tutto questo processo, dovrai ovviamente fare azioni finanziariamente corrette. 

Con questo ovviamente non si intende fare azioni a casaccio che possano vagamente sembrare giuste, ma piuttosto incominciare ad agire seguendo delle strategie realmente funzionanti e che hanno già aiutato tante persone. Soprattutto, è importante muoversi secondo le intuizioni che la tua mente inconscia ti manderà una volta che l’avrai riprogrammata. Questo è ciò che ti permetterà di fare il vero “salto”.

Tutto quello di cui abbiamo parlato fino a qui può sembrare tanto e può spaventare o confondere. Per questo continuo a suggerirti caldamente di partire dal mio corso Mindset Finanziario. Qui sono raccolte tutte le informazioni che ti servono per capire come funziona la tua mente e come questa crea i tuoi risultati, tutte le tecniche e gli esercizi realmente funzionanti per riprogrammarla in maniera definitiva e tutte le informazioni di cultura finanziaria che ti servono per stravolgere la tua vita. Clicca qui per scoprire il corso.

Qualora non fossi certo/a che questo possa essere il corso adatto a te, ti invito a richiedere subito una consulenza informativa con uno dei nostri consulenti esperti. Essi sapranno aiutarti ed indirizzarti verso il percorso più adatto alle tue esigenze. Clicca qui per richiedere una consulenza.

paura di rimanere senza soldi

Abbi cura di splendere,

Daniele