GLI ERRORI DEL PRINCIPIANTE CON LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE

Con l’articolo di oggi andremo a scoprire quali sono i tipici errori del principiante che si avvicina al mondo della Legge dell’Attrazione. 

Molto probabilmente potresti essere tra coloro che si è avvicinato/a alla tematica dopo aver visto o letto The Secret, di Rhonda Byrne. Sicuramente, il concetto del poter attirare tramite le tue vibrazioni tutto ciò che desideri e di conseguenza la possibilità di cambiare totalmente vita ti avrà fatto gola. La Legge dell’Attrazione ha nella maniera più assoluta questo potere. Quando questa però non sembra funzionare, l’errore comune è quello di far ricadere la colpa sulla Legge stessa e non sul come viene approcciata.

Ti dico già da subito che, benché tu possa credere che The Secret ti abbia dato tutte le informazioni necessarie per poter far funzionare la Legge dell’Attrazione su di te, ti sorprenderà sapere che in realtà ha toccato ben poco del tema. Personalmente sono 11 anni che mi occupo di Legge dell’Attrazione e riprogrammazione mentale e posso dirti che il processo non è così semplice come immagini.

The Secret ti insegna serve pensare positivo per ottenere tutto ciò che vuoi? Allora desisti perché non funziona così. 

Andiamo quindi a vedere quali sono i 5 principali errori del principiante che si approccia per la prima volta alla Legge dell’Attrazione.

1. PASSARE SUBITO ALL’AZIONE

Il primo grosso errore che tutti commettono non appena sentono parlare di Legge dell’Attrazione, presi dal forte entusiasmo, è quello di voler passare subito all’azione. Se questo è il tuo caso allora fermati subito. E’ assolutamente inutile pensare di passare all’azione se non hai ben chiaro COME funziona il processo.

Pensa ad esempio se ad un certo punto della tua adolescenza avessi avuto l’idea di guidare un’auto senza alcuna nozione alle spalle. Come pensi sarebbe andata? Di certo non ci sarebbe stato alcun buon esito. Prima di guidare un’auto in maniera autonoma, hai imparato gradualmente attraverso le lezioni e la pratica e solo dopo hai iniziato realmente ad avere coscienza di ciò che facevi.

Con la Legge dell’Attrazione bisogna avere lo stesso approccio. Con quest’ultima ci vuole sicuramente più tempo prima di capire REALMENTE come funziona, perché benché il concetto generale di base sia molto semplice da comprendere, metterlo in pratica è di gran lunga più difficile. 

Per questo motivo ti invito a NON entrare subito in azione prima di aver capito quali sono gli esercizi pratici che ti permettono di far funzionare la Legge dell’Attrazione per te. Quest’ultima, come già detto in altri articoli, è una legge estremamente PRATICA e che non prevede l’utilizzo del pensiero positivo.

Se vuoi finalmente capire cosa devi fare per far funzionare la Legge dell’Attrazione e scoprire quali sono gli esercizi pratici da seguire, ti consiglio di partire dal mio corso Mindset Strategico. In Mindset Strategico capirai come funziona DAVVERO la Legge dell’Attrazione e apprenderai un metodo pratico e testato che ti consentirà di accedere allo straordinario potere di questa Legge. Clicca qui per avere maggiori informazioni.

2. PENSARE POSITIVO

Il secondo errore del principiante che si approccia alla Legge dell’Attrazione è quello di relegare tutto il processo al pensiero positivo. 

Mi è capitato molto spesso che delle persone, dopo aver “applicato” gli insegnamenti di The Secret, mi scrivessero dicendomi che la Legge dell’Attrazione non ha mai funzionato per loro e che la colpa fosse di quest’ultima e non di come veniva applicata. Queste persone erano tutte convinte che il pensiero positivo fosse la chiave per raggiungere l’oggetto dei propri desideri.

Lascia che ti dica sin da subito che non è così. C’è molta confusione in giro riguardo a questo concetto in quanto molti si basano troppo su ciò che viene descritto in The Secret. Quest’ultimo ha avuto sicuramente il merito di portare l’attenzione del pubblico su una tematica in realtà molto antica, scalfendo però quella che è la superficie di un qualcosa di ben più grande. 

IL PENSIERO POSITIVO NON BASTA.

Non potrà mai essere sufficiente, perché la Legge dell’Attrazione risponde solo ed unicamente ai nostri paradigmi inconsci, ovvero a tutte le nostre strategie e abitudini di pensiero. Se tu non vai a lavorare su queste, non potrai mai accedere all’enorme potenziale della Legge dell’Attrazione.

Tutto ciò che ti sto dicendo è spiegato in maniera molto più approfondita nel corso Mindset Strategico. Quest’ultimo ti insegnerà dalla A alla Z come funziona la tua mente, come riprogrammare i tuoi paradigmi inconsci e come fare in modo, attraverso questa pratica, di far funzionare la Legge dell’Attrazione a tuo vantaggio. Clicca qui per avere maggiori informazioni.

3. AVERE FRETTA

Il terzo errore risiede in un’abitudine comune a molti, ovvero quella di avere fretta e di volere tutto subito. 

Viviamo in una società basata sulla gratificazione istantanea, quando invece molto spesso c’è bisogno di tempo per raggiungere determinati obiettivi o successi. Non puoi assolutamente pensare di chiedere qualcosa all’Universo oggi e di ottenerlo domani. Non funziona così.

E’ assolutamente normale aspettare del tempo per ottenere ciò che si vuole. Devi pensare sempre che l’Universo risponde sempre con un certo ritardo e che un desiderio, soprattutto se grande, ha bisogno di tempo per manifestarsi. Bisogna avere l’umiltà di capire che se sei un principiante e ti sei approcciato da poco al tema, avrai sicuramente più difficoltà a manifestare le tue richieste.

Non si può pretendere all’inizio di avere la medesima consapevolezza di chi pratica le giuste strategie da anni come per esempio me o Bob Proctor.

Un albero ha bisogno di mettere un complesso sistema di radici di prima di crescere.

4. LAMENTARSI

Il quarto errore che mina completamente i risultati del neofita è quello del lamentarsi. 

Avendo capito che la Legge dell’Attrazione comunica attraverso le nostre vibrazioni, lamentarsi non farà altro che portare queste ultime ad un livello molto basso e ad allontanarti sempre di più da ciò che desideri. Non potrai mai ottenere dei risultati in questo modo perché essenzialmente stai focalizzando la tua attenzione sulla mancanza e tutto ciò che continuerai ad attirare sarà ulteriore mancanza.

5. IGNORARE LE VIBRAZIONI

L’ultimo grande errore da considerare è quello dell’ignorare totalmente il fattore vibrazioni.

Molti, dopo essersi ingozzati di informazioni sulla Legge dell’Attrazione, “cascano dal pero” in quanto in molti testi come The Secret viene ignorato questo concetto importante. La Legge dell’Attrazione è subordinata ad un’altra importante legge, quella della Vibrazione. Devi comprendere che tutto all’interno dell’Universo vibra ad un certa frequenza e che per attirare ciò che vuoi devi per forza allineare le tue vibrazioni all’oggetto dei tuoi desideri.

Se arrivato a questo punto ti senti un pò spaesato e non sai da dove partire, incomincia sin da SUBITO con uno dei miei percorsi formativi (clicca qui) oppure richiedi subito una consulenza informativa con uno dei nostri consulenti esperti. (Clicca qui)

errori principiante legge attrazione

Abbi cura di splendere,

Daniele