IN QUALI AMBITI LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE MI PUÒ AIUTARE?

Con l’articolo di oggi voglio andare ad illustrarti alcune delle situazioni in cui la Legge dell’Attrazione può essere applicata. In questo caso, mi andrò ad avvalere dell’esperienza diretta di alcuni dei miei clienti che hanno imparato a sfruttare le strategie contenute nei miei corsi e apprese durante le consulenze.

1. GIULIA – AMBITO RELAZIONI

Il primo ambito che andremo a trattare è quello relazionale e per farlo mi avvalerò dell’esperienza di Giulia. Giulia è una giovane ragazza di 30 anni ed ha incominciato un percorso con me con la seguente problematica: “Attiro sempre persone che dopo poco se ne vanno”.

Quindi lei riusciva ad attirare una certa categoria di compagni che dopo un breve periodo di condivisione si allontanavano. Dopo un pò di tempo, Giulia si è convinta di essere lei da causa del problema e ben presto questi ripetuti abbandoni hanno installato nella sua mente inconscia la credenza errata che gli altri non la volessero. Di conseguenza, tutto ciò che faceva era continuare ad attirare sempre lo stesso tipo di persone e dato che la mente inconscia è strettamente collegata al corpo, faceva trasparire questa credenza nei suoi stessi atteggiamenti, allontanando le persone. Quindi era lei stessa a respingere i suoi stessi compagni.

Giulia in seguito ha capito che doveva porre rimedio a questa situazione ed ha iniziato a riprogrammare la propria mente e a sfruttare finalmente la Legge dell’Attrazione. Dopo circa 7/8 mesi, la problematica era scomparsa ed è riuscita ad attirare una persona che non è più andata via. Quindi:

QUANDO TU RIPROGRAMMI LA TUA MENTE, LA TUA VITA CAMBIA.

Se vuoi approfondire il tema delle relazioni e vuoi imparare a sfruttare DAVVERO la Legge dell’Attrazione per attirare le persone giuste per te o per migliorare quelle attuali, inizia SIN DA SUBITO con il mio corso dedicato, Mindset e Relazioni. E’ un percorso completo che ti darà tutte le informazioni e le strategie collaudate per avere finalmente la vita relazionale che sogni da tempo. Clicca qui per maggiori informazioni.

2. PAOLO – AMBITO SALUTE

Andiamo adesso a trattare un ambito caro a molti, la salute. In questo caso prenderò di esempio Paolo, di 55 anni. Paolo ha preferito in questo caso procedere con un percorso di affiancamento diretto con me tramite consulenza strategica. Durante i nostri incontri, mi raccontava di come si sentisse sempre “malaticcio”. Mi ha specificato anche che questa sua condizione va avanti sin dalla tenera età, perciò nel tempo si è sviluppata la credenza secondo la quale godesse di scarsa salute. Quindi convincendosi di questo, Paolo non è mai stato in grado di migliorare la sua situazione.

Colgo questa occasione per ricordare che le tue credenze errate determinano la tua vita di oggi. Come dicevamo in precedenza, la mente è strettamente collegata al corpo. Ergo per cui se la tua mente attualmente possiede una credenza limitante, di conseguenza il corpo dovrà rispondere all’impulso dato da quest’ultima e di conseguenza limitare le tue azioni.

Quindi con Paolo, attraverso le strategie suggeritegli tramite le consulenze fatte in remoto, siamo riusciti a riprogrammare la sua mente e dopo solo 3 mesi è riuscito a sostituire quel paradigma che lo costringeva ad una condizione di salute precaria, riuscendo oggi a godere di ottima salute.

Se vuoi anche tu iniziare con un percorso consulenze personalizzate, clicca qui per prenotare sin da subito il primo incontro con me.

3. MAURA – AMBITO LAVORATIVO

Procediamo adesso con l’ambito lavorativo. Prendiamo di esempio Maura, di 40 anni. Maura si è presentata da me con la seguente problematica: “Il mio capo ed i miei colleghi mi odiano”.

Essendo lei, come tanti altri miei clienti, maggiormente a contatto con i propri colleghi e con la presenza del capo, si è facilmente convinta che tutti ce l’avessero in qualche modo con lei. Anche Maura si è resa conto di dover porre rimedio a questa situazione ed ha iniziato a seguire il mio corso Mindset Strategico. (Clicca qui per maggiori informazioni) Ben presto si è resa conto che in realtà nessuno ce l’aveva realmente con lei, ma che fosse solo una sua convinzione inconscia. La sua convinzione, anche in questo caso, ha fatto si che agisse perché creasse tutte quelle situazioni in cui ciò che poteva trasparire era una totale repulsione da parte dei suoi colleghi e del suo capo. Riprogrammando la sua mente ha ritrovato la serenità nell’ambito lavorativo. 

Ricordo ancora una volta che è ESSENZIALE andare a riprogrammare la tua credenza errata con una virtuosa per cambiare vita.

4. PAOLO – AMBITO FINANZIARIO

Parliamo adesso di denaro. Prendiamo in esame la situazione di Paolo. Il problema di Paolo era che, anche se avesse provato a guadagnare di più, alla fine del mese si sarebbe ritrovato sempre in rosso. Quindi il denaro “fuggiva da lui”. In realtà devi sapere che, al contrario della credenza comune, il denaro non va da nessuna parte.

Il problema qui risiedeva in una credenza errata socialmente accettata secondo la quale i ricchi sono tutti cattivi. Quindi, essendosi convinto di questo, la sua mente lo ha governato a tal punto da portarlo a rimanere senza liquidità alla fine del mese, nonostante guadagnasse molto bene. 

Faccio ovviamente a meno di dirti che non è assolutamente così. I ricchi così come il denaro non hanno nulla “in se” di cattivo, ma è tutta materia di percezione. Come dico sempre, c’è del bene e del male sia tra ricchi che tra poveri.

Anche Paolo è riuscito a riprogrammare questa credenza e a godere finalmente del frutto del suo lavoro.

Se anche tu senti di avere delle credenze legate al denaro, sfrutta OGGI STESSO le informazioni e le strategie contenute nel mio più recente percorso Mindset Finanziario, focalizzato esclusivamente sul tema del denaro e che ti permetterà di apprendere tutte le nozioni utili per poter sfruttare la Legge dell’Attrazione nei confronti di quest’ultimo. Clicca qui per maggiori informazioni. 

5. CINZIA – AMBITO EMOZIONI

Andiamo adesso a vedere l’ultimo ambito, quello emozionale. Portiamo in questo caso l’esempio di Cinzia. Io e Cinzia, in questo caso, abbiamo avuto modo di affrontare la problematica in esame tramite delle consulenze dal vivo. Quando ho conosciuto Cinzia per la prima volta, la cosa che ci ha tenuto subito a sottolineare era che la sua vita fosse triste.

La perenne infelicità e la totale insoddisfazione nei confronti della propria esistenza erano dovute in questo caso alla presenza di una convinzione errata secondo la quale lei fosse una persona negativa. Questa convinzione, come mi ha raccontato lei stessa, derivava direttamente dal contesto familiare poiché anche la madre e la nonna erano così. Quindi in lei si è radicata la convinzione che dovesse essere necessariamente anche lei una persona negativa.

Convincendosi di ciò, non ha fatto altro che creare un’immagine di se stessa completamente falsa e che l’ha fatta agire di modo che continuasse a nutrire questa convinzione. Riprogrammando la propria mente, Cinzia è riuscita a rimuoverla, vivendo adesso una vita estremamente più appagante e felice.

Ho cercato di raccogliere in questo articolo i cinque ambiti di maggiore importanza all’interno della nostra vita, dimostrandoti come la causa delle nostre azioni e dei nostri risultati risieda sempre all’interno della nostra mente. Devi comprendere che il 95% ci ciò che facciamo è un prodotto della nostra mente inconscia e che se non fai qualcosa per sostituire tutti quei paradigmi che ti stanno attualmente vincolando, semplicemente per te sarà molto difficile cambiare. 

Fai anche tu come hanno fatto le persone di cui ti ho appena parlato. Inizia OGGI a cambiare la tua vita imparando a riprogrammare la tua mente per sfruttare finalmente l’immenso potere della Legge dell’Attrazione. Inizia da uno dei miei percorsi (clicca qui) o se non hai ben chiaro quale sia quello più adatto a te, richiedi subito una consulenza informativa con uno dei nostri consulenti esperti. (Clicca qui)

ambiti legge della attrazione

Abbi cura di splendere,

Daniele