L‘UNITÁ DI MISURA DELLA LEGGE DELL’ATTRAZIONE

Con l’articolo di oggi andiamo ad approfondire uno dei tasselli fondamentali per comprendere la Legge dell’Attrazione e la sua reale applicazione all’interno della nostra vita.

Durante i miei anni di attività, ho potuto constatare che l’approccio generale alla Legge dell’Attrazione è quasi sempre di natura hobbistica. Questo molto spesso accade perché chi si avvicina a questo mondo, non ha ben chiaro cosa vuole realmente. Spesso, mi capita di parlare con persone che, avendo letto The Secret, hanno maturato l’idea che la Legge dell’Attrazione funzioni quasi ed esclusivamente col pensiero positivo. Ovviamente non è assolutamente così, in quanto questa legge non è nella maniera più assoluta nulla di magico. La Legge dell’Attrazione va vista come quello che è, ovvero una legge esatta che funziona con la stessa puntualità della Legge di Gravità e che ha bisogno di un metodo pratico per essere sfruttata a proprio vantaggio.

QUAL É L‘UNITÁ DI MISURA DELLA LEGGE DELL’ATTRAZIONE

Addentrandoci subito nel tema di oggi, ti dico sin da subito che quel che determina il corretto funzionamento della Legge dell’Attrazione sono I RISULTATI.

Tantissime persone si approcciano alla Legge dell’Attrazione senza aver ben chiaro questo concetto, ovvero che l’unica vera unità di misura di essa sono i risultati, cioè ciò che tu sei in grado di portare all’interno della tua vita. Dal mondo dell’invisibile al mondo del visibile.

Se ne deduce quindi che, se tu non hai una visione ben chiara di ciò che vuoi portare all’interno della tua esistenza materiale, la Legge dell’Attrazione non potrà mai funzionare per te e tentare di applicarla sarà pressoché inutile. Oltre questo, ci sono una serie di motivi per cui tu adesso non stai ottenendo ciò che vuoi con la Legge dell’Attrazione ed oggi te ne andrò a citare alcuni.

1. LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE É PRATICA

Il primo vero ed importante motivo per cui non stai ottenendo ciò che vuoi è che non hai compreso la declinazione pratica della Legge dell’Attrazione. Come dicevamo in precedenza, molti pensano a quest’ultima come un qualcosa di magico e di astratto e non comprendono il perché certe cose entrino nella loro realtà. In realtà la Legge dell’Attrazione è assolutamente reale ed ha un’accezione estremamente pratica. Quindi ciò che a te resta da fare è comprendere le strategie pratiche e gli esercizi giusti per poterne sfruttare a pieno il potenziale.

DEVI TRASFORMARE UN IMPULSO MENTALE IN UNA REALIZZAZIONE PRATICA.

Questa per me è la frase che concettualmente spiega al meglio la Legge dell’Attrazione. Non ti servirà a nulla continua a studiare teorie su teorie se non impari un metodo pratico per l’applicazione di esse. Se arrivato a questo punto non sai da dove partire, ti suggerisco di farlo dal mio corso Mindset Strategico, nel quale sono contenute tutte queste strategie e strumenti pratici che ti permetteranno finalmente di andare ad adoperare la Legge dell’Attrazione nella maniera più corretta e rapida. Clicca qui per maggiori informazioni.

2. NON HAI COMPRESO LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE

Quindi a cosa risponde quest’ultima? La Legge dell’Attrazione risponde ESCLUSIVAMENTE ai tuoi Paradigmi Inconsci. Il pensiero positivo è assolutamente inutile al fine di realizzare ciò che vuoi perché semplicemente non stai tenendo conto del fattore fondamentale, il tuo inconscio.

Come probabilmente saprai, la nostra mente è suddivisa in due sezioni, ovvero la parte conscia e razionale e la parte inconscia e creativa. Devi sapere che solo il 5% delle tue azioni sono relegate alla tua mente conscia, mentre il restante 95% a quella inconscia. Pensando positivo, tu non fai altro che sfruttare la mente CONSCIA, la quale come hai appena visto, non ha alcuna chance di vincere contro la mente INCONSCIA. 

E’ LA MENTE INCONSCIA QUELLA CHE GOVERNA LE TUE AZIONI.

Sono i tuoi paradigmi inconsci che determinano le tue azioni e che a loro volta determinano i tuoi risultati. Tu potresti esser convinto/a al 100% di un qualcosa a livello conscio, ma credere tutt’altro a livello inconscio. Quindi per ottenere DAVVERO risultati con la Legge dell’Attrazione, dovrai andare a lavorare sui tuoi paradigmi inconsci depotenzianti, ovvero tutti quei programmi radicati all’interno della tua mente più profonda che non stanno facendo altro che sabotarti.

Qui entra in gioco lo strumento primario per poterlo fare, la Riprogrammazione Mentale. Nel corso Mindset Strategico è illustrato in maniera dettagliata come funziona la tua mente, come andare a riprogrammarla e come sfruttare correttamente, attraverso degli esercizi pratici e collaudati, La Legge dell’Attrazione. Clicca qui per saperne di più.

3. NON STAI DANDO ABBASTANZA TEMPO ALLA TUA MANIFESTAZIONE

Molti mi chiedono come mai, nonostante i loro ripetuti sforzi, non stiano realizzando ciò che si erano prefissati di realizzare. Io solitamente chiedo da quanto tempo effettivamente stiano agendo in merito e molto spesso mi vengono date delle fasce temporali molto brevi, troppo brevi perché qualcosa si sia potuto realmente manifestare. 

Sappi che è assolutamente normale avere delle attese più lunghe di quel che avevi previsto, soprattutto se sei un neofita della tematica e se i tuoi obiettivi sono piuttosto grandi. Devi capire che ci vuole un pò di tempo perché la tua richiesta all’Universo possa “rimbalzare” indietro nella tua realtà.

Ma ti do una buona notizia. Dopo aver applicato per un pò ti tempo le strategie giuste e dopo aver manifestato i primi risultati, ti sarà sempre più facile attirare nuove cose all’interno della tua vita. All’inizio del percorso sarà certamente più difficile, ma col passare del tempo avrai più consapevolezza di te e dei tuoi processi mentali, perciò il processo diverrà più naturale e di conseguenza le tue manifestazioni si presenteranno più rapidamente. Questo ovviamente non vuol dire che incomincerai ad ottenere ciò che vuoi dall’oggi al domani, ma che sicuramente ci vorrà molto meno tempo rispetto a quando hai iniziato.

Infatti io stesso impiego molto meno tempo rispetto a 8/10 anni fa proprio perché la mia consapevolezza è cambiata negli anni.

4. NON CONOSCI GLI ESERCIZI PRATICI

Un’altra importante motivazione per la quale non riesci ad ottenere risultati è che ti manca la parte degli esercizi pratici. Come dicevamo in precedenza, la gente non capisce che c’è un’accezione fortemente pratica nella Legge dell’Attrazione. 

Devi essere in possesso delle strategie giuste per cambiare i tuoi risultati, in quanto se continui a perpetuare l’impiego delle medesime strategie che ti hanno portato fin qui, è facilmente intuibile che continuerai ad ottenere sempre gli stessi risultati. Se tu non hai ben chiaro questo passaggio, ti manca il tassello fondamentale per ottenere ciò che vuoi perché, come abbiamo detto in precedenza, IL PENSIERO POSITIVO NON BASTA.

Perciò non indugiare ancora con le stesse strategie che sfrutti da anni. Sei arrivato fin qui e questa versione di te è arrivata al capolinea. Agisci immediatamente sfruttando uno dei miei percorsi informativi, i quali ti forniranno tutti gli strumenti per raggiungere i tuoi obiettivi (Clicca qui) o se hai dei dubbi e non sai da dove iniziare, richiedi subito una consulenza informativa con uno dei nostri consulenti esperti. (Clicca qui)

unità di misura legge dell’attrazione

Abbi cura di splendere,

Daniele