Obiettivi e Legge dell’Attrazione

Obiettivi e Legge dell’Attrazione

Vorrei introdurre il ragionamento sugli obiettivi ricordandoti come, a ridosso della fine dell’anno, le persone festeggiano l’anno nuovo, augurandosi che cambierà tutto rispetto al precedente e che il prossimo sarà migliore.

In realtà, augurarsi che il prossimo anno sia migliore, non serve assolutamente a nulla se non ti poni gli obiettivi in maniera corretta.

Porsi gli obiettivi correttamente significa compromettersi e cambiare i tuoi paradigmi inconsci.

Se non fai così, la realizzazione dei tuoi obiettivi rimane semplicemente una speranza, che si ripete di anno in anno.

ANSIA E FRUSTRAZIONE COME TENERLE A BADA

Non porsi gli obiettivi correttamente significa alimentare la tua ansia e frustrazione. La frustrazione e l’ansia crescono quando non riesci a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. La mancata concretizzazione di un obiettivo ti porta a dubitare di te stesso, ti apre la porta d’ingresso del loop di preoccupazione e insoddisfazione, la cui conseguenza è che la tua autostima andrà in discesa libera.

La perdita di autostima ti fa sentire sempre meno centrata/o e cominci a correre per raggiungere mete irraggiungibili, perché se non hai la chiarezza degli obiettivi e di quello che vuoi, non puoi averlo.

Il motivo è che quando tu ti poni degli obiettivi e li fallisci la conseguenza sarà che l’ansia e la frustrazione ti accompagneranno. Tu le sconfiggerai quando il tuo obiettivo sarà chiaro.

LA FRETTA È UNA CATTIVA CONSIGLIERA

Se nella tua vita stai attraversando un periodo difficile e ti senti insoddisfatta/o, il mio consiglio è di fermarti un attimo.

La gente di solito non si ferma, continua a correre per inseguire cose che non riescono poi a prendere. Le persone cercano di fare sempre più cose senza rendersi conto che così facendo non si può andare da nessuna parte.

SE NELLA TUA VITA C’È QUALCOSA CHE NON STA FUNZIONANDO FERMATI E PRENDI CONSAPEVOLEZZA DI COSA MIGLIORARE.

La consapevolezza la acquisisci se ti fermi.

Quando sei a bocce ferme, puoi mettere in campo i tuoi obiettivi, ovviamente non devi aspettare la fine dell’anno per decidere.

Gli obiettivi li puoi decidere in ogni momento dell’anno, soprattutto in quelli in cui la tua vita si è fermata.

COME DEVE ESSERE UN OBIETTIVO

L’obiettivo deve essere appassionante e che ti porti in una posizione differente da quella attuale. Per fare questo devi avere chiaro quello che vuoi. I tuoi desideri devono essere realizzabili. Per realizzare i tuoi obiettivi hai bisogno di costruirti un piano strategico.

L’IMPORTANZA DEL PIANO STRATEGICO

Il piano strategico lo costruisci con una pianificazione dettagliata e scritta su carta.

Il consiglio che ti do è quello di scrivere tutte le azioni che devi fare per raggiungere i tuoi obiettivi.

Devi scrivere i tuoi obiettivi in maniera scrupolosa e leggerli al mattino e alla sera.

Tieni conto che alcune volte questa pianificazione non basta, perché ci sono le nostre paure, i nostri paradigmi inconsci che ci tengono lontani dal raggiungimento degli obiettivi.

Cosa fare allora in questa situazione? Devi comprendere qual è il blocco che hai in questo momento e poi devi capire qual è il paradigma inconscio che ti limita.

Nel corso della mia esperienza professionale ho incontrato tantissime persone che avevano scritto su carta i loro obiettivi. Ripetevano i propri obiettivi al mattino appena svegli e la sera prima di addormentarsi, ma nonostante questo non riuscivano a raggiungere i risultati.

Perché succede questo?

Perché ci sono dei paradigmi inconsci che non ti supportano fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Cosa fare? Tu devi riprogrammare sia il tuo paradigma inconscio, sia la tua mente. Devi fare in modo che la tua mente, tramite le sue risposte automatiche, ti porti al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Quello che devi fare adesso è capire come funziona la tua mente e come sfruttarla per definire i tuoi obiettivi. Tu otterrai sempre le solite cose se farai sempre la solita vita. TI chiederai: ok bello, ma come si fa a fare tutto questo? Ci sono alcune fasi.

I PASSI PER RIPROGRAMMARE LA MENTE

Ovviamente nell’articolo non ti posso spiegare come funziona la mente. Ti posso, però, rimandare ai miei video corsi (clicca qui), nei quali puoi trovare un sacco d’informazioni utili su come riprogrammare la tua mente.

La riprogrammazione della mente ti permette sia di far funzionare la legge d’attrazione sia di realizzare i tuoi obiettivi.

Come realizzare gli OBIETTIVI

Un obiettivo per essere realizzato ha bisogno deve essere scritto in modo positivo.

Se ad esempio sei sovrappeso, non puoi dire non voglio più avere i chili in eccesso!

Dovrai dire voglio raggiungere il mio peso forma di tot chili, entro tot tempo, devi essere preciso nel formulare gli obiettivi.

LE CARATTERISTICHE DELL’OBIETTIVO

  • L’obiettivo deve essere preciso.

Se tu non sei preciso/a nel definire quali sono i tuoi obiettivi e se non riesci a metterli in senso positivo, rischi che non si realizzino.

Devi esprimere il tuo obiettivo in maniera precisa.

Devi essere preciso, mettiamo ad esempio che il tuo obiettivo per il prossimo anno è acquistare un auto nuova.

Ma una nuova auto può essere una panda, qualsiasi altra autovettura, se non sei preciso/a la tua mente non capisce in maniera inequivocabile quello che tu vuoi.

Il tuo obiettivo sarà voglio una Maserati di questo modello. Se ad esempio sei una donna, dirai voglio la borsa di Prada o di Gucci.

  • L’obiettivo deve iniziare con voglio.

Ogni tuo obiettivo deve iniziare con voglio, esempio: voglio perdere 5 chili entro la fine di febbraio.

Poniti obiettivi che esprimi in termini positivi e che si realizzino in un tempo preciso.

  • L’obiettivo deve essere univoco, deve prevedere un’unica cosa.

Non puoi centrare un obiettivo che non vedi espresso in termini positivi, senza una data di scadenza, altrimenti ti rimane un sogno. E’ come se tu volessi giocare a pallacanestro a occhi chiusi, non riusciresti mai a vedere il canestro.

  • L’obiettivo deve essere verificabile

L’obiettivo lo devi verificare, per vedere a che punto sei.

Ricordati di avere un sistema di verifica che ti permette di capire a che punto sei con il tuo obiettivo, può essere settimanale, o mensile.

Questo voleva essere uno input per comprendere in maniera basica quali sono gli obiettivi.

COME SFRUTTARE LA RIPROGRAMMAZIONE DELLA TUA MENTE PER RAGGIUNGERLI USANDO LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE?

Voglio ricordarti che obiettivi, mente e Legge dell’Attrazione sono legate tra di loro.

Per approfondire tutto questo e vivere una vita giusta per te, ti consiglio di acquistare i miei video corsi (CLICCA QUI).

I miei video corsi ti prenderanno per mano e ti accompagneranno nel come scrivere gli obiettivi, come riprogrammare la mente e come far funzionare per te la legge dell’Attrazione.