La Motivazione da sola NON basta

La Motivazione da sola NON basta

In quest’articolo ti spiegherò i motivi per cui la motivazione da sola non basta.

Il motivo per cui la motivazione non basta è piuttosto semplice, te lo spiego subito con un esempio: sicuramente nel corso della tua vita avrai conosciuto una persona super motivata che qualsiasi cosa le chiedi lui o lei, ti risponde “Va tutto alla grande spacchiamo tutto”.

Cosa succede a queste persone? Esse hanno un’altissima motivazione ma una bassa capacità a ottenere risultati, perché accade questo? Perché tantissime volte la motivazione da sola non basta.

LA MOTIVAZIONE NON DEVE ESSERE IL PUNTO DI PARTENZA

Con questo non voglio dire che la motivazione sia di per sé sbagliata o che non conduca da nessuna parte o che non abbia nessun beneficio, assolutamente no, voglio semplicemente dire che la motivazione non deve essere il punto di partenza. Il motivo è semplice, la nostra vita non può essere governata dalla motivazione, perché va ad agire sulla mente razionale, e se hai letto i miei articoli e seguito i miei video, sai che la mente razionale è solo il 5% della nostra mente, il restante è formato dalla mente inconscia.

LA MENTE INCONSCIA

Il ruolo che dirige la nostra vita è la mente inconscia, che ha il controllo sul nostro comportamento quotidiano e sulle nostre scelte, è la mente più profonda che ha controllo sulla nostra vita abituale.

Se tu usi come strumento la motivazione per controllare la tua vita hai un grosso problema, perché stai cercando con il 5 % di controllare il 100% della tua vita.

LA MOTIVAZIONE AGISCE SULLA MENTE RAZIONALE

Quindi, tu hai un grandissimo problema e sai perché la motivazione agisce sulla mente razionale, mentre la tua vita è governata dalla mente inconscia, tu non hai idea di quante persone si stampano su questo problema.

La nostra mente è governata dai paradigmi inconsci la parte più profonda di noi stessi.

La nostra mente, non reagisce alla motivazione, poiché, è ricettiva ai paradigmi inconsci.

PROGRAMMAZIONE E MOTIVAZIONE

Se tu usi la motivazione come innesco non riuscirai nel tuo intento, perché tutto deve partire da quello che noi abbiamo dentro; per spiegarlo meglio ti faccio un esempio: ti sarà capitato il venerdì di programmarti il lunedì dicendoti “niente scuse si va in palestra, inizio la dieta, vado in piscina, a correre, a far sport”.

Dentro di te c’era la motivazione quando hai programmato tutto questo.

PERCHÉ LA PROGRAMMAZIONE E LA MOTIVAZIONE NON BASTANO?

Cosa è successo ? Lunedì sera il tempo non era bello, pioveva , quindi, ti sei detta/o “devo andare in piscina a correre ma sai cosa? Inizio martedì”.

Come hai visto dagli esempi la motivazione da sola non è bastata, perché non è abbastanza forte da persuadere i tuoi paradigmi inconsci a fare le azioni che vuoi. Questo è solo un esempio ma ce ne sono tantissimi altri che potrei farti.

QUANDO LA MENTE INCONSCIA NON È ALLINEATA CON LE AZIONI

Se la tua mente inconscia non è allineata con quello che tu vuoi fare, non c’è nulla che la motivazione possa fare in tal senso. Poiché la motivazione si trova a un livello inferiore rispetto ai paradigmi inconsci.

La motivazione è una cosa che deve avvenire dopo, se la tua mente inconscia è convinta che tu debba andare in palestra, la motivazione è un propulsore di qualcosa che già funziona, come il pensiero positivo.

PER OTTENERE I RISULTATI LAVORA CON I PARADIGMI INCONSCI

Quel che mi preme farti capire in quest’articolo è che tu devi partire dai paradigmi inconsci, per ottenere risultati, non certo dalla motivazione, se no ti vai a stampare contro un muro.

Se tu in questo momento vuoi cambiare i risultati della tua vita, devi rivolgerti dentro di te, tutto deve partire dai nostri paradigmi inconsci, se tu vuoi cambiare te stessa/o devi partire dalla tua parte creativa, dalla tua mente inconscia.

LA MOTIVAZIONE E I PARADIGMI INCONSCI

Tu puoi essere motivato a smettere di fumare, ma la sola motivazione non basta, infatti, tu non devi partire dalla motivazione ma dai paradigmi inconsci.

La motivazione deve sostenere un sistema che già funziona, tanto quanto il pensiero positivo. Però non devi partire da lì, ma devi sostituire, all’interno della tua mente inconscia, i paradigmi che non funzionano, con i nuovi.

LA RIPROGRAMMAZIONE MENTALE

Devi fare un discorso di riprogrammazione mentale, devi sostituire i chip che non funzionano con quelli funzionanti. Se tu, ad esempio, vuoi smettere di fumare, ma non ci stai riuscendo, devi cambiare i chip che ci sono nella tua mente inconscia, relativi al fumo, così per il lavoro, per la forma fisica, per le relazioni.

DEFINIZIONE DI MENTE

Quello che tu devi fare è di cambiare il sistema che in questo momento genera i tuoi risultati. Questo sistema si chiama mente ed è lì che devi andare a lavorare e fare la riprogrammazione mentale. Ti sorgerà spontanea la domanda: ma come si fa la riprogrammazione mentale?

COME SI FA RIPROGRAMMAZIONE MENTALE?

Per rispondere alla tua domanda ti consiglio di accedere al mio video corso Mindset Strategico, che ti spiega come funziona la mente, come riprogrammarla, come attivare la legge dell’Attrazione.

Mindset Strategico è un video corso formato da otto ore e mezza, con tutte le lezioni registrate in Hd, dove, dalla A alla Z, ti descrivo il processo di riprogrammazione mentale con tanto di esercizi pratici. (Clicca qui per saperne di più)

LAVORARE SULLE COMPETENZE NON SULLA MOTIVAZIONE

Comunque quel che ti consiglio è quello di lavorare sulle tue competenze, non sulla motivazione.

Nella tua testa non devi chiederti come faccio a essere più motivata/o ma piuttosto chiediti quali nuove competenze devo avere.

Inserisci nuove competenze all’interno della tua mente, non nuove motivazioni, non andare a cercare nuovi contenuti motivazionali, non è importante che tutte le mattine ti guardi un video motivazionale se non allinei i tuoi paradigmi inconsci .

Questo è un passaggio importante.

Nella mia esperienza ho avuto persone che prima di rivolgersi a me, si ascoltavano per un anno tutte le mattine video motivazionali e quando le chiedevo cosa è cambiato nella tua vita ? La risposta era niente.

Il motivo era semplice perché non agivano sui paradigmi inconsci, tu non devi avere più motivazione, devi avere maggiori competenze.

UN ESEMPIO

Ti spiego meglio con un esempio: se tu hai una buona torta e continui ad aggiungere più panna, avrai una torta con un eccesso di panna, la panna è la motivazione, la base della torta sono i paradigmi inconsci.

Le due modalità che ti posso consigliare per acquisire competenze strategiche, sono i miei due video corsi Mindset Strategico e Mindset Finanziario (clicca qui), che, una volta acquistati, saranno per sempre tuoi e potrai riascoltarli tutte le volte che vorrai.

Se non sai quale prodotto o servizio ti si addice puoi richiedere una chiamata informativa gratuita (clicca qui).

Per oggi è tutto

Abbi cura di Splendere