Chi si accontenta…NON gode!

Chi si accontenta…NON gode!

Noi esseri umani non siamo fatti per stagnare, noi esseri umani siamo fatti per evolvere, siamo programmati per andare oltre noi stessi e raggiungere ciò che vogliamo. Che ci piaccia o no questa è la nostra condizione naturale, dobbiamo evolvere sennò iniziamo a morire.

Come è facile intuire l’accontentarsi è una cosa opposta al progresso, all’evoluzione. Ogni volta che ciascuno di noi DECIDE di accontentarsi sabota la sua evoluzione. Come hai visto ho messo in evidenza la parola “decide”, perché a tutti gli effetti si tratta di una decisione. Sei tu a scegliere se accontentarti o meno.

Ci va equilibrio

Spesso quando parlo dell’accontentarsi con i miei clienti di Consulenza Strategica parlo anche dell’equilibrio. Infatti il non accontentarsi (che consiglio) non deve tramutarsi nella ricerca indisciplinata del di più.

Ti faccio un esempio calzante: mi capita spesso di lavorare con i miei clienti privati del progresso economico. Ho già aiutato moltissime persone a migliorare il loro rapporto col denaro e ad aumentare il benessere finanziario. Cosa capita però dopo poco tempo? Magari sei passato da guadagnare 500 euro al mese a guadagnarne 5000…e vuoi ancora di più.

In questa fase occorre fare molta attenzione perché, se il tuo unico focus è fare più soldi, rischi di sacrificare altre cose importanti quali la famiglia e gli affetti. Come dico sempre ci va equilibrio, non devi trasformare il non accontentarsi nel suo opposto estremo ovvero la ricerca indisciplinata del di più.

La Verità è che nulla sarà mai abbastanza, tu potrai sempre far più soldi, potrai sempre fare nuove esperienze, ci sarà sempre un qualcosa da raggiungere (ed è bello così). Non cadere però in una lotta strenua per ottenere sempre di più. Non otterrai mai tutto, accettalo.

L’Evoluzione in chiave positiva

Noi dobbiamo sempre vedere l’evoluzione in chiave positiva. L’evoluzione deve essere una ricerca quotidiana del miglioramento, mi piace chiamarla la via dell’Eccellenza. Ogni giorno ciascuno di noi vive sensazioni e situazioni che ci formano come individui, ciascuno di noi sperimenta difficoltà e nuove sfide che, se superate, ci portano al progresso.

Vedere l’evoluzione in chiave positiva significa accogliere il cambiamento come parte integrante della nostra Vita. Non c’è Vita senza evoluzione e quindi non c’è Vita senza cambiamento. Dobbiamo essere disposti a rinunciare alle nostre certezze e aprirci a ciò che la Vita ci vuole insegnare. Lo chiamo atteggiamento proattivo, ed è una delle chiavi per vivere una Vita di Successo.

Accontentarsi è sbagliato

Accontentarsi come abbiamo visto poco fa non è naturale. E’ inoltre sbagliato farlo perché causa tutta una serie di problemi che diminuiscono la tua qualità di Vita. Ad esempio l’accontentarsi nuoce gravemente alla tua Autostima, tu pensi di non meritare le cose e inizi a crearti un sacco di sabotaggi che ti danneggiano.

Inoltre accontentarti ti porta alla noia e all’apatia. Se nella tua Vita non ci sono sfide, non ci sono nuovi obiettivi da raggiungere la tua Energia vitale sarà molto molto bassa. Non avrai voglia di sforzarti e uscire dalla tua zona di comfort e quindi è come non fossi in Vita, sei biologicamente vivo ma mentalmente morto.

Conclusioni

Chi si accontenta NON gode, questo è il Paradigma corretto. Purtroppo la nostra Società malata ci sta convincendo del contrario. Ci dice che bisogna accontentarsi. Ci dice di accontentarci perché non vuole gestire esseri liberi (sono molto difficili da gestire).

La Società ci vuole prigionieri di uno schema non nostro, preformato ed uguale per tutti. Io ti invito a scegliere la Via della Libertà e della Consapevolezza. L’accontentarsi è una scelta di comodo che ti invito a non fare.

Scegli te, scegli la tua Vita, scegli la tua Libertà. Non accontentarti delle briciole, va a prenderti la Vita che ti spetta!

Ti aspetto!

Se invece preferisci studiare da te ho preparato un Video Corso ad hoc.