Fai quello che ami?

Fai quello che ami?

E’ una domanda che ognuno di noi dovrebbe farsi ogni giorno perché troppe volte, presi dal tran tran quotidiano, ci dimentichiamo di fare il punto della Situazione della nostra Vita.

Se ti stai chiedendo perché è importante farsi questa domanda io ti rispondo: perché nelle mie Consulenze Strategiche mi capita molto spesso di incontrare persone, proprio come te, che hanno omesso di farsi questa domanda e si sono perse…

Guarda…è più frequente di quanto tu possa credere: le persone sono talmente prese dagli impegni lavorativi e non che si dimenticano di fare la cosa più importante: interrogarsi sulla propria Vita.

Fai quello che ami vs Vita

Questa è solo una delle innumerevoli domande che noi possiamo farci per fare un punto della Situazione della nostra Vita. Ce ne sono molte, ma questa è una delle più importanti perché ha a che fare con il nostro scopo, con la nostra missione nella Vita.

Molto spesso le persone con cui parlo non hanno ben chiaro il motivo (scopo) per il quale loro stanno vivendo, e tantomeno la missione che spesso ne deriva.

Quindi per queste persone può essere difficile rispondere a questa domanda perché:

Se non sai cosa ami come fai a sapere se lo stai facendo?

Ed è proprio la non risposta a questa domanda (o la risposta negativa) a mandare in crisi le persone. Noi esseri umani abbiamo il desiderio innato di fare le cose che ci piacciono (che amiamo). Il non farlo ci crea frustrazione, ansia e riflette in maniera diretta sulla nostra Autostima.

Perché dobbiamo chiedercelo?

Esistono due motivi principali:

Coerenza:

Se sappiamo rispondere alla domanda: Cosa ti piace? Cosa ami fare? Abbiamo la possibilità di vedere se le nostre azioni sono coerenti con la nostra risposta a questa domanda. Se ad esempio ami lavorare a contatto con le persone e nel tuo ambiente di lavoro puoi solo interfacciarti con un pc hai un grosso problema.

Ti faccio questo esempio perché una mia cliente di Consulenza Strategica me l’ha raccontato. Lei adora parlare con le persone…ma il suo ambiente lavorativo era di grosso impiccio a ciò. Che abbiamo fatto dunque? Abbiamo lavorato sulle sue Credenze che la tenevano ancorata al suo precedente lavoro e abbiamo fatto un Reframing del Contesto.

Non è il tema di questo articolo comunque sia ti basti sapere che abbiamo lavorato sui suoi Paradigmi inconsci e abbiamo liberato il campo (la sua Mente) da un contesto che la angustiava. Ora lei è molto felice perché ha cambiato azienda e lavora vis a vis con molte persone!

Risparmio di Tempo

Se non sappiamo cosa amiamo fare sprechiamo tanto tempo. Capiterà infatti di investire tempo ed energie in un lavoro o una relazione che non ci porta da nessuna parte.

Ti è già capitato di tirare per le lunghe una relazione che era già palesemente finita? E cosa e successo? Se ti è andata bene ti sei allontanato/a, hai sofferto un po’ di più ma poi è passata. Nello scenario peggiore tu stai ancora in questa relazione/prigione perché non riesci ad uscirne!

Capita molto spesso che i miei clienti di Consulenza Strategica mi riferiscano episodi simili a questo…il problema è che reiterando questi errori la Vita passa…

fai quello che ami

Conclusioni

Prima che sia troppo tardi ti invito a farti questa semplice domanda: Fai quello che ami?

Rispondi sinceramente perché ne va della tua Realizzazione personale e professionale. Potresti incontrare difficoltà nello stabilire il tuo scopo nella Vita e la tua Mission.

Mi accorgo che siano tematiche complesse e che ci va una bella Consapevolezza per farlo in maniera efficace.

Pensa che per impararlo io ho dovuto frequentare i corsi di Anthony Robbins (a Londra) e studiarci su un bel po’.

Tuttavia se non hai voglia di andare a Londra puoi Richiedere la mia Consulenza Strategica affinché io possa aiutarti nel definire il tuo scopo nella Vita e la tua Mission.

Se invece preferisci studiare da te ho preparato un Video Corso ad hoc.