Il Monaco che Vendette la sua Ferrari

Il Monaco che Vendette la sua Ferrari

Oggi voglio condividere alcuni spunti che ho trovato nel bellissimo libro “Il Monaco che Vendette la sua Ferrari” di Robin Sharma.

Il titolo è provocatorio e cattura subito l’attenzione, l’associazione di parole Monaco-Ferrari ci fa subito pensare a…cosa ci fa un Monaco con una Ferrari?

Questo libro è un bellissimo Romanzo che può davvero lasciare il segno nella tua Vita. Ora non voglio svelarti tutta la trama comunque sia il libro narra il grande cambiamento che Julian Mantle, un famoso avvocato, ha vissuto sulla sua pelle e l’ha portato ad essere una persona nuova.

Cosa ci insegna Il Monaco che Vendette la sua Ferrari?

Uno spunto che mi ha fatto molto riflettere è stato: “se per tutta la Vita desideri più di quel che hai, come potrai essere Felice?”. Questa domanda ci aiuta a trovare un equilibrio nella nostra Vita.

Prova a pensare…quante volte ti è capitato di essere spinto da un grande obbiettivo e sei finito a lavorare, lavorare, lavorare perdendo di vista tutto quello che ti circondava? Molte volte probabilmente…ed è una cosa negativa perché inseguendo questa chimera perdiamo di vista la bellezza del presente!

Mi capita molto spesso nelle mie Consulenze Strategiche di parlare con persone intrappolate nella loro serie di cose da fare…mi sembra spesso che stiano andando in fretta da nessuna parte! Fanno azioni su azioni senza nemmeno il tempo di fermarsi a riflettere se stanno andando nella direzione giusta. Incredibile…e molto rischioso!

Vivere nel Presente

Un altro spunto molto interessante riguarda l’assoluta necessità di vivere nel presente, il famoso concetto del qui ed ora, molto diffuso nella filosofia orientale. Significa assaporare il momento presente, vivere i momenti a fondo percependone l’essenza. L’unico modo per fare ciò è quello di rallentare.

Rallentare equivale a prendersi del tempo per riflettere, per rilassarsi e per godere della Vita. Al giorno d’oggi rallentare sembra quasi paradossale…in un mondo che va sempre più veloce perché mai dovremmo rallentare?

Dovremmo rallentare perché il nostro tempo è limitato, è brutto da dire ma noi umani abbiamo una data di scadenza. Non vivremo in eterno ed è bene che godiamo dei frutti della Vita quando ci sono. Quindi…rallenta.

Cosa faresti oggi se fosse l’ultimo giorno della tua Vita?

Ti invito a rispondere a questa domanda il prima possibile. Nessuno di noi sa per quanto tempo gli sarà ancora fatto il dono della Vita, a nessuno piace pensarlo ma è una realtà.

Questa domanda ti mette addosso una pressione positiva, se sapessi di avere poco tempo probabilmente ti impegneresti per fare le cose che davvero ti piacciono e non ti concentreresti sui piccoli incidenti quotidiani come una lite o un evento sfortunato. Non pensi?

Fai un passo in più…perché non provi a vivere oggi stesso con questo spirito? Cercando di cogliere il massimo da ogni istante, vivendo a pieno ed evitando di sprecare tempo in cose inutili!

Conclusione

Vivere nel presente è un grande regalo che puoi fare a te stesso. Non importa quale sia la tua età o la tua storia. Rincorrere un obiettivo dietro l’altro ti può far perdere la bussola, ricorda sempre di apprezzare il momento e sii presente!

Se sei una Persona sempre di corsa e non riesci a prenderti il tempo per te probabilmente c’è qualche Paradigma inconscio che ti blocca sotto questo punto di vista. In tal caso è molto difficile che tu riesca ad uscirne da solo/a.

L’aiuto di una Persona esperta nel settore ti aiuta a fare chiarezza tra le tue Priorità e a ritornare a vivere nel Presente. Richiedi la mia Consulenza Strategica.

Se invece preferisci studiare da te ho preparato un Video Corso ad hoc.