Come vincere le Scuse?

Come possiamo vincere le nostre Scuse?

Ti sei mai interrogato/a su come vincere le tue Scuse? Hai presente…quelle volte in cui vuoi fare una cosa e poi, in un modo o nell’altro, viene a galla una SCUSA che ti esonera dal fare quella determinata cosa.

Ebbene, sembra un problema di poco conto ma in realtà non lo è! Infatti ogni volta che crediamo a una nostra scusa ci sabotiamo. Ci sabotiamo nel senso che usiamo questa situazione (scusa) per non fare una cosa che magari desideriamo davvero fare!

Cos’è una Scusa?

Una Scusa non è altro che una giustificazione (spesso sbagliata) relativa ad una Situazione. Ad esempio, mettiamo che dobbiamo portare a termine l’obiettivo: “fare una camminata di 5 km ogni giorno”. Consciamente sappiamo che fa bene fare attività fisica e dovremmo farla ogni giorno. Ma…c’è sempre un ma. Supponiamo che oggi piova…faccia freddo e in casa ci sia davvero un ottimo tepore. Bene, la tua Mente ti dice: “Dai stiamo a casa…fa freddo e fuori piove! Andiamo domani a camminare. (NB. Quel domani presto si trasforma in mai).

Scuse e Scusite

Probabilmente hai vissuto la situazione che ho descritto poco fa mille volte, magari non nello stesso ambito, ma sicuramente avrai usato questo schema di pensiero sbagliato. Mi capita spesso nelle Consulenze Private di sentire esempi del genere; spesso noto che questa tendenza, o questa interpretazione, le Persone se la portano dietro in ogni occasione. Esempio la persona che fa fatica ad essere costante nell’andare a camminare farà fatica ad essere costante anche in altre situazioni.

Come si manifestano le Scuse?

Qui potrei scrivere un Libro! Nella mia esperienza mi è davvero capitato di ascoltare innumerevoli Scuse (per le quali nemmeno la persona ci credeva). Le parole con cui nasce una Scusa sono spesso due. “Eh ma”. Eh ma sono stato sfortunato…eh ma avessi solo più tempo…eh ma non fosse capitata questa cosa”. Eh ma…è un killer silenzioso.

Le Scuse sono il Killer delle nostre Aspirazioni

Non puoi nemmeno immaginare quante splendide aspirazioni e desideri sono stati cancellati dalle parole “eh ma“. Sono convinto che se le Persone (tu compreso) togliessero dalla loro Vita queste due paroline sarebbero molto più Felici e Realizzati.

Sabotaggi e Frustrazioni

Gran parte della Frustrazione che possiamo vivere deriva dal non aver raggiunto gli Obiettivi che ci eravamo prefissati. Ogni volta che ci raccontiamo una scusa ci sabotiamo, Ci togliamo la possibilità del Successo. Le Scuse quindi creano Frustrazione e Insoddisfazione. E’ curioso osservare che molte persone hanno addirittura un elenco di scuse!! Chiaramente in questo caso anche le frustrazioni si moltiplicano.

Il passaggio mancante…

La voce IO in questa lista non compare mai. Vi provoco: l’elenco di Scuse dovrebbe contenere una sola parola, di due lettere, che comincia per I. Esatto proprio quella. Ovviamente non mettiamo la parola IO in quell’elenco…eh figuriamoci…sarà mica colpa mia! Ecco che esce l’Orgoglio (e crea danni, come quasi sempre).

Consigli Pratici:

  1. LIMITATE AL MASSIMO LE VOSTRE SCUSE
  2. ABBIATE CORAGGIO E AFFRONTATE LE VOSTRE SCUSE
  3. PREMIATEVI SE RIUSCITE A RESISTERE A UNA SCUSA

In Conclusione

Le Scuse sono il killer dei vostri sogni, prestateci attenzione. La maggior parte della Gente là fuori è piena di Scuse e non si assume mai le Responsabilità. Ti invito ad essere diverso/a. Ti invito a spingerti fuori dalla tua zona di Comfort, a crescere. Ti avverto non sarà facile, tutt’altro. E’ un Percorso lungo e tortuoso, ma ne vale decisamente la pena! Nella mia esperienza ho visto tante persone superare la proprie scuse, molte di loro hanno fatto ciò grazie a un Percorso di Crescita Personale. Indubbiamente le Scuse sono ostiche da sconfiggere, ma con una Persona al tuo fianco che ti sprona e ti guida è decisamente più semplice. Richiedi ora una Seduta con il Mental Coach Strategico.

Se invece preferisci studiare da te ho preparato un Video Corso ad hoc.

Vi lascio con una frase di Jim Rohn: “Se vuoi veramente una cosa troverai una strada, altrimenti troverai una scusa”.